Curiosità sui giochi

Ci immergeremo nel meraviglioso mondo dei videogiochi, esplorando una serie di piccole curiosità che renderanno il vostro viaggio attraverso questo universo ancora più interessante. Scoprirete fatti sorprendenti, aneddoti divertenti e segreti nascosti. Dalle origini dei classici ai retroscena di produzione dei titoli più famosi, lasciatevi affascinare dalle storie dietro i pixel e le avventure virtuali. Preparatevi ad arricchire la vostra conoscenza e ad aumentare la vostra passione per i videogiochi, perché qui troverete tante piccole gemme di informazioni da apprezzare e condividere con altri appassionati.

Indice

Game Boy

Il Game Boy è un 8-bit console portatile sviluppato e prodotto da Nintendo . Primo palmare della famiglia Game Boy, è stato rilasciato per la prima volta in Giappone il 21 aprile 1989, poi in Nord America, tre mesi dopo, e infine in Europa, oltre un anno dopo. È stato progettato dallo stesso team che ha sviluppato Game & Watch e diversi giochi per Nintendo Entertainment System: Satoru Okada, Gunpei Yokoi e Nintendo Research & Development 1. La seconda console di gioco portatile Nintendo, Game Boy combina funzionalità del sistema NES home e dell’hardware Game & Watch. La console presenta uno schermo a matrice di punti verde opaco con quadrante a contrasto regolabile, cinque pulsanti di controllo (un pad direzionale, due pulsanti di gioco e “start” e “seleziona”), un singolo altoparlante con quadrante del volume regolabile e, come i suoi rivali, utilizza le cartucce come supporto fisico per i giochi.

La combinazione di colori è composta da due toni di grigio con accenti di nero, blu e magenta scuro. Tutti gli angoli dell’unità rettangolare orientata al ritratto sono arrotondati delicatamente, ad eccezione dell’angolo in basso a destra, che è curvo. Al momento del lancio, è stato venduto come unità indipendente o in bundlecon uno dei numerosi giochi, ovvero Super Mario Land o Tetris . Sono stati inoltre sviluppati numerosi accessori, tra cui una custodia per il trasporto e una stampante. Pur essendo tecnologicamente inferiore alle sue quarta generazione concorrenti (Sega ‘s Game Gear, Atari ‘ s Lynx, e NEC ‘s turbo express), il Game Boy ha ricevuto elogi per la sua durata della batteria e durata nella sua costruzione. Ha rapidamente superato la concorrenza, vendendo un milione di unità negli Stati Uniti entro poche settimane.

Il Game Boy e il suo successore, il Game Boy Color, hanno venduto circa 118 milioni di unità in tutto il mondo. È uno dei dispositivi più riconoscibili dagli anni ’90, diventando un’icona culturale negli anni successivi alla sua uscita. Numerose riprogettazioni furono rilasciate durante la vita della console, tra cui Game Boy Pocket nel 1996 e Game Boy Light nel 1998 (solo Giappone). La produzione di Game Boy continuò nei primi anni 2000, anche dopo l’uscita del suo successore, Game Boy Advance nel 2001. La produzione cessò nel 2003.

E-Sport

Gli sport (noti anche come sport elettronici, e-sport o eSport ) sono una forma di competizione sportiva che utilizza videogiochi. Gli sport prendono spesso la forma di competizioni di videogiochi multiplayer organizzate, in particolare tra giocatori professionisti, individualmente o come squadre.

Sebbene le competizioni organizzate siano state a lungo parte della cultura dei videogiochi, queste sono state in gran parte tra i dilettanti fino alla fine degli anni 2000, quando la partecipazione di giocatori professionisti e spettatori a questi eventi attraverso lo streaming live hanno visto un forte aumento di popolarità.

Nel 2010, gli eSports erano un fattore significativo nel settore dei videogiochi, con molti sviluppatori di giochi che progettavano e fornivano finanziamenti attivamente per tornei e altri eventi.

Gamers

Un giocatore (a volte chiamato anche il giocatore o atleta elettronica e eathlete) è una persona che gioca giochi interattivi, in particolare videogiochi , da tavolo giochi di ruolo e skill-based giochi di carte, e che gioca per solito lunghi periodi di tempo. Alcuni giocatori sono competitivi, nel senso che possono competere in alcuni giochi per soldi.

In alcuni paesi, come il Regno Unito e l’Australia, il termine “giochi” può riferirsi al gioco d’azzardo legalizzato , che può assumere sia forme tradizionali che digitali, attraverso il gioco d’azzardo online. Ci sono molte diverse community di giocatori in tutto il mondo.

Dall’avvento di Internet, molte comunità assumono la forma di forum su Internet o community virtuali di YouTube o Twitch, nonché di social club di persona. Originariamente un hobby, per alcuni si è evoluto in una professione.